Il Parco Regionale dell'Adda Sud

Fiume AddaIl corso dell'Adda si snoda, nella sua parte meridionale, tra depositi alluvionali. I terrazzi più antichi, di età olocenica, sono i più distanti dal letto fluviale, mentre i più recenti degradano lentamente verso l’asta del fiume. Il territorio protetto comprende, oltre ai boschi rivieraschi, anche zone palustri costituite da lanche" e "morte" che il fiume ha formato nel tempo, cambiando percorso...

 presentazione parco

Leggi e Regolamenti Leggi e regolamentiGestione fatturazione elettronica

Gestione fatturazione elettronica

Definizione delle misure organizzative finalizzate all'ottimizzazione della gestione della fattura elettronica (Delibera n. 23 del 08/05/2015).
Il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione. A decorrere dal 31 marzo 2015 le fatture dovranno essere trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all'allegato A del citato DM n. 55/2013.

Le fatture elettroniche indirizzate a questa Amministrazione dovranno contenere i seguenti elementi specifici:

Denominazione Ente: Parco Adda Sud
Codice iPA: copas_lo
Codice Univoco ufficio: UFFY00
Le fatture dovranno anche riportare:
  • il codice identificativo di gara (CIG), dove previsto dalle vigenti norme in tema di contratti pubblici/tracciabilità dei flussi finanziari
  • il codice unico di progetto (CUP) - in caso di fatture riferite ad opere pubbliche
Dal 1 gennaio 2016 il Parco non applicherà più lo split payment (circolari dell'Agenzia delle Entrate n. 1/E del 9 febbraio 2015 e n. 15/E del 13 aprile 2015).

Comunicazione ai fornitori per le modalità di fatturazione elettronica.

Si invitano i fornitori a consultare il sito www.fatturapa.gov.it nel quale sono disponibili ulteriori informazioni in merito alle modalità di predisposizione e trasmissione della fattura elettronica.