Il Parco Regionale dell'Adda Sud

Fiume AddaIl corso dell'Adda si snoda, nella sua parte meridionale, tra depositi alluvionali. I terrazzi più antichi, di età olocenica, sono i più distanti dal letto fluviale, mentre i più recenti degradano lentamente verso l’asta del fiume. Il territorio protetto comprende, oltre ai boschi rivieraschi, anche zone palustri costituite da lanche" e "morte" che il fiume ha formato nel tempo, cambiando percorso...

 presentazione parco

PercorsiSentiero delle libellule

Sentiero delle libellule

Tabellone1OdonatiIl sentiero delle libellule si snoda lungo la Morta della Badia situata nel Comune di Abbadia Cerreto e viene così chiamato proprio per la notevole presenza di varie specie di libellule facilmente osservabili.
Il percorso interamente in terra battuta, è stato pensato essenzialmente per scolaresche sebbene può essere apprezzato da qualsiasi tipo di visitatore. Nella realizzazione del sentiero, si è fatta attenzione a consentire la fruibilità di persone disabili, mantenendo una larghezza costante del percorso e addolcendo i dislivelli eccessivi.Tabellone2Flora-Fauna
Si sono resi sicuri, tramite parapetti, anche i punti critici del tragitto, quali il punto d’osservazione sullo specchio d’acqua e l’attraversamento dei canali presenti. La Morta presenta al suo interno un’isola la quale, essendo difficilmente raggiungibile e caratterizzata dalla presenza di alcuni alberi ad alto fusto, si rende idonea per l’insediamento di una garzaia.

 

 

 

Allegati:
Scarica questo file (localizzazione sentiero libellule.jpg)Mappa del Sentiero[Mappa del Sentiero]0 kB
Scarica questo file (Rivista-Orobie-Una-cagnolina-e-tante-libellule.pdf)Una cagnolina e tante libellule[Articolo tratto dalla Rivista Orobie - Aprile 2014]0 kB
Accedi a questo URL (http://www.parcoaddasud.it/portale/images/Pubblicazioni/pieghevoli/sentiero_delle_libellule.pdf)Sentiero delle libellule[Pieghevole]471 kB

Ultima modifica il Domenica, 18 Ottobre 2015 11:52