Il Parco Regionale dell'Adda Sud

Fiume AddaIl corso dell'Adda si snoda, nella sua parte meridionale, tra depositi alluvionali. I terrazzi più antichi, di età olocenica, sono i più distanti dal letto fluviale, mentre i più recenti degradano lentamente verso l’asta del fiume. Il territorio protetto comprende, oltre ai boschi rivieraschi, anche zone palustri costituite da lanche" e "morte" che il fiume ha formato nel tempo, cambiando percorso...

 presentazione parco

Progetti e iniziativeIl Marchio del Parco Adda Sud

Il Marchio del Parco Adda Sud

Perchè il Marchio?

Il Marchio del Parco ha un ruolo educativo e sociale che serve per sostenere e promuovere uno sviluppo economico locale compatibile con la tutela ambientale, configurandosi come utile strumento atto a certificare la provenienza e la “sostenibilità” dei prodotti e servizi degli operatori economici locali, nonché la volontà e l'impegno degli stessi di salvaguardare e conservare i segni tradizionali del territorio del Parco.
La finalità del marchio è dunque quella di accrescere l'immagine del Parco e, parallelamente, delle aziende che collaborano a questo importante obiettivo.

Chi può richiederlo?

Tutti i produttori o imprese locali che svolgono la propria attività nel territorio del Parco, o dei Comuni che fanno parte della Comunità del Parco, che soddisfino i requisiti di qualità così come stabiliti dal Regolamento per la concessione dell'uso del Marchio, possono compilare ed inviare all'Ente, anche tramite email, la domanda di concessione per manifestare il proprio interessa a partecipare all'iniziativa.

Per informazioni e chiarimenti contattare l'ufficio Patrimonio al 0371/411129 int. 6 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allegati:
Accedi a questo URL (/portale//images/pdf/Domanda_marchio.pdf)Domanda_marchio.pdf[Domanda per la concessione del Marchio]0 kB
Accedi a questo URL (/portale//images/pdf/Regolamento_marchio.pdf)Regolamento_marchio.pdf[Per concessione uso Marchio]0 kB

Ultima modifica il Lunedì, 03 Aprile 2017 10:55