Il Parco Regionale dell'Adda Sud

Fiume AddaIl corso dell'Adda si snoda, nella sua parte meridionale, tra depositi alluvionali. I terrazzi più antichi, di età olocenica, sono i più distanti dal letto fluviale, mentre i più recenti degradano lentamente verso l’asta del fiume. Il territorio protetto comprende, oltre ai boschi rivieraschi, anche zone palustri costituite da lanche" e "morte" che il fiume ha formato nel tempo, cambiando percorso...

 presentazione parco

Scheda Parco

Scheda del Parco

Legislazione e gestione

Origine e proposta di tutela
L.R. 16/09/1983, n. 86, Piano generale delle aree regionali protette

Provvedimento istitutivo ed atti inerenti
Legge Regionale 16.09.83 n. 81
Decreto costitutivo del 18 marzo 1985

Finalità

  1. gestire il Parco naturale in modo unitario con particolare riguardo alle esigenze di protezione della natura e dell’ambiente, di uso culturale e ricreativo, sviluppo delle attività agrozootecniche e silvo-pastorali e delle altre attività tradizionali atte a favorire la crescita economica, sociale e culturale delle comunità residenti in forme compatibili con l’ambiente;
  2. promuovere la conservazione e la corretta funzione dell’ecosistema fluviale salvaguardando in particolare le zone di massima potenzialità naturale;
  3. promuovere mediante idonee iniziative la salvaguardia di opere di particolare interesse culturale sia per la storia del Parco che per la popolazione in genere;
  4. promuovere l’educazione ambientale mediante iniziative culturali divulgative atte a favorire la conoscenza dell’ambiente naturale e paesistico e della fauna del Parco sia tramite convegni che incontri periodici con scuole, Enti e Associazioni culturali e sportive;
  5. promuovere attività ricreative aperte a tutti i cittadini in aree adatte al Parco;
  6. promuovere la funzione sociale dell’agricoltura per la tutela dell’ambiente e l’uso culturale e ricreativo.

Regolamento
E' prevista, dopo l’entrata in vigore dello strumento di pianificazione territoriale, la redazione di regolamenti per l’uso del territorio e dei beni e i regolamenti per la gestione dei servizi.

Ente gestore
Consorzio tra i 35 comuni interessati, la Provincia di Cremona e la Provincia di Lodi.

Statuto
Approvato con DGR del 06.08.1998 n. 6/38171
Adeguato con DGR del 14.12.2011 n.9/2696

Finanziamenti
Regionali e degli Enti Locali

Personale
Approvata la pianta organica alla data del 31.06.1996 il consorzio si avvale di n. 8 dipendenti di ruolo.

Sede legale
Viale Dalmazia, 10 -26900 LODI (LO) - tel. 0371 411129 - fax 0371 417214
Sito internet: www.parcoaddasud.it
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Centri Parco e Centri Visite

- "Centro Parco Villa Pompeiana" - Fraz. Villa Pompeiana comune di  Zelo Buon Persico (LO)

- "Centro Visite di Castiglione d'Adda" - presso la Riserva Naturale Orientata "Adda Morta Lanca della Rotta" in comune di Castiglione d'Adda (LO)